• Login

Capita di sentire che Santa Cruz è ormai un marchio modaiolo, sottintendendo così che è un marchio sopravvalutato.

Chi lo dice probabilmente non conosce la storia di questo marchio, uno dei primi a credere nelle full quando ancora tutti pedalavamo con le front.
Uno dei primi ad avere brevettato una sospensione, il VPP .
Il primo marchio ad aver creato una bici la Nomad che ha aperto la strada al concetto di bici totale e all’enduro.
Uno dei pochi marchi a cui tutti i concorrenti guardano quando lanciano un prodotto.
Uno dei prodotti con il maggior grado di affidabilità e di attenzione dei dettagli del marcato.
Di moda ???
Per me un prodotto è di moda quando passata una stagione poi non lo usi più.

Santa Cruz non è moda , è un marchio per veri appassionati di MTB e che quando escono dal loro garage pensano ad una sola cosa: dove andiamo oggi a divertirci.

Cos'è il sistema VPP e come funziona.

Il sistema VPP (Virtual Pivot Point) è uno schema ammortizzante a punto d’infulcro virtuale, strutturato con due bielle (dual link) alle quali è ancorato il carro posteriore in pezzo unico (senza snodi).
Esso è in uso a due soli marchi Santacruz e Intense che, di anno in anno, con lo sviluppo di nuovi modelli contribuiscono ad un suo costante affinamento.
Detto sviluppo ha fatto si che oggi si parli di VPP di seconda generazione, il quale conferisce alla biciletta le seguenti caratteristiche:
– grande sensibilità sui piccoli urti: caratteristica questa, non sufficientemente sviluppata sul primo VPP;
– una neutralità nella fase centrale della corsa;
– un progessivo indurimento della corsa dalla fase centrale alla fine;
– una costante ed eccezionale pedalabilità in tutte le fasi sopra descritte: caratteristica già presente nel VPP di prima generazione ed ulteriormente sviluppata.
In ogni caso, ogni modello presenta uno schema VPP studiato ad hoc per la destinazione d’utilizzo.
In merito, basti osservare le differenze tra i link di un V10 e di un Nomad, oppure, di un 951 e di un Tracer.
Un particolare molte volte sottovalutato, riguarda la taratura dell’ammortizzatore.
Il VPP infatti, richiede a differenza di altri schemi ammortizzanti, un sag dell’ammortizzatore compreso tra il 25% ed il 35% della sua corsa.
Il sag elevato non deve spaventare, come precedentemente scritto, il sistema VPP garantisce una totale sfruttabilità della corsa e una costante pedalabilità.
Una taratura basata su tali valori, permetterà di ottenere dal VPP il massimo delle sue caratteristiche prestazionali. Proprio per tale motivo, Dsb. , consiglia di dedicare alla fase di messa appunto un periodo maggiore rispetto ad altri marchi…il “sacrificio” iniziale ripagherà facendovi innamorare di tale sistema.

Dove posso trovare materiale tecnico, manuali e spiegazioni per la menutenzione del mio telaio Santacruz?

Sul sito ufficiale Santacruz, per ogni modello, troverete la pagine “mantenance” e “set up giude”, utilissime per le regolazioni e per la manutenzione del vostro telaio.

Esistono telai per V Brake nella gamma Santa Cruz?

No, non esiste più nessun modello con i pivot V-Brake.

Ho letto che il sistema VPP è delicato perchè usa ben quattro punti di infulcro e otto cuscinetti, è vero?

No, il sistema lavora con appositi cuscinetti sovradimensionati e perni in alluminio con viteria specifica. Se avrai modo di provare un VPP rimarrai sorpreso dalla rigidità del sistema! I cuscinetti più sollecitati, quelli del down-link normalmente durano più di due/tre anni e successivamente sono facilmente sostituibili.

Mi piace il Blur XC ma credo che per una bici da XC 115mm di escursione siano troppi, perchè ha più escursione di tutte le concorrenti da XC sul mercato?

La Blur XC è una macchina da gare, una full da XC race senza compromessi ed una sola pedlata vi convincerà di quanto scritto. I 115mm sono apparentemente tanti ma il sistema VPP richiede un sag superiore alla “norma” così da offrire molta corsa positiva ed altrettanta corsa negativa, utile a mantenere sempre la ruota a terra a tutto vantaggio della trazione.

Posso avere decals di ricambio per il mio telaio Santa Cruz?

Si, richiedile al tuo rivenditore Santa o ordinale sul DSB store.

Quale diametro deragliatore devo usare sul mio telaio Santa Cruz?

Tutti da 34.9mm tiraggio dall’alto e fascetta bassa.

Quale è la corsa alla ruota del nuovo telaio Heckler?

Il nuovo Heckler ha 150mm di corsa, indipendentemente dall’ammortizzatore utilizzato.

Quale escursione massima della forcella è ammessa sul mio Santa Cruz?

Superlight e Juliana: 100mm;
Blur XC: 100mm;
Blur LT: 150mm monopiastra;
Heckler: 160mm monopiastra;
Chameleon: 150 monopiastra;
Nomad: 180mm monopiastra;
VPFree: 200 doppia piastra;
V10: 200 o più doppia piastra.

Quali sono gli interassi degli ammortizzatori sui telai Santa Cruz?

V10 – 222mm;
VPFree – 222mm;
Bullit – 216mm;
Nomad – 216mm;
Heckler – 216mm.

Quali sono le caratteristiche tecniche del nuovo Bullit 2007?

Le principali caratteristiche tecniche del NUOVO BULLIT sono:

-Tubo sterzo da 1.5”

-Diametro reggisella 30.9mm

-Diametro fascetta deragliatore 34.9mm

-Scatola movimento da 73mm

-Compatibile con guidacatena ISCG05

-Attacco pinza freno posteriore International Standard

-Boccole per ammortizzatore 8x22mm

-Ammortizzatore posteriore interasse 216mm corsa 63.5mm

-Possibile configurazione con forcellini posteriori da 135/10mm oppure 150/12mm

-Opzione supporto pinza freno posteriore flottante

Con forcellini posteriori da 135/10mm:

-Linea di catena da 50mm

-Usare un deragliatore con fascetta bassa da 34.9mm e azionamento top pull

Con forcellini da 150/12mm

-Linea di catena da 55-57mm

-Compatibile con guarnitura Race Face Evolve o Diabolus da 83mm con adattatore per scatola 73mm

-Non esistono guarniture Saint per questa combinazione

-Usare un deragliatore Saint fascetta bassa 34.9mm e azionamento top pull

Con opzione supporto pinza freno posteriore flottante

-Linea di catena da 55-57mm

-Compatibile con guarnitura Race Face Evolve o Diabolus da 83mm con adattatore per scatola 73mm

-Non esistono guarniture Saint per questa combinazione

-Usare un deragliatore Saint fascetta bassa 34.9mm e azionamento top pull

-Raccomandato l’utilizzo di un sistema monocorona dato l’ingombro del braccio di reazione del floating in zona deragliassero

Quali sono le caratteristiche tecniche del nuovo Superlight 2007?

-Escursione ruota post. 100mm
-Escursione forcella 100mm
-Diametro reggisella 30.9mm
-Diametro fascetta deragliatore 34.9
-Scatola mov. centr. 68mm BSA passo inglese

Quando arrivano i modelli 2007?

Il NUOVO SUPERLIGHT arriva a gennaio 2007, gli altri modelli sono in consegna regolarmente. Le opzioni tubo sterzo da 1,1/2″ su VPFree e Nomad saranno disponibili da gennaio 2007.

Quanto tempo occorre per avere un telaio di un colore che non avete disponibile in magazzino?

Il tempo richiesto può variare da un minimo di 30gg ad oltre 60gg, dipende dalla disponibilità di prodotto in Santa Cruz.

Vale la pena di pagare il sovrapprezzo per l'anodizzazione del telaio?

A parte tutti i fattori estetici del caso, l’anodizzazione offre vantaggi in termini di durata e resistenza ai graffi.